TRA DOLCETTI E SCHERZETTI

Più scherzetti che dolcetti

dolcetto-scherzetto-disegni-da-colorare-halloween

ESTERI:

  • Puigdemont dichiara l’indipendenza della Catalogna: scherzetto evitabile, ma divenuto inevitabile. Rajoy risponde applicando l’articolo 155 della costituzione spagnola che prevede la destituzione del governatore catalano e il commissariamento della regione: scherzetto altrettanto inevitabile. Un dolcetto a chi trova la soluzione al rompicapo.
  • Il Ministro belga all’Asilo e Immigrazione Theo Francken si dice disposto ad accogliere un’eventuale domanda di asilo politico presentata da Puigdemont: dolcetto ingenuo. Il Governo immediatamente ne prende le distanze e lo smentisce: scherzetto severo
  • Negli USA l’indice di popolarità di Donald Trump crolla al 38%. Mai nessuno così in basso: scherzetto ampiamente scontato
  • Kevin Spacey fa coming out e si scusa per le molestie a Anthony Rapp: dolcetto per riparare allo scherzetto

ITALIA:

  • Norcia in piazza per ricordare il sisma. A distanza di un anno, in Centro Italia c’è chi ancora la casa non ce l’ha: scherzetto di vergogna
  • Il Rosatellum passa a colpi di fiducia: machiavellico scherzetto
  • Zaia vince il referendum sull’autonomia del Veneto,  poi la spara grossa puntando allo Statuto Speciale: scherzetto d’onnipotenza
  • Quattro decerebrati ultrà della Lazio piazzano in curva romanista gli adesivi con l’effige di Anna Frank con la maglia della Roma: scherzetto idiota. Inevitabilmente si scatena la litanìa della retorica: mieloso e palloso dolcetto. Lotito si reca a rendere omaggio e scuse alla sinagoga, ma gli sfugge una frase di troppo: “Mo’ annàmo a fà stà sceneggiata”. Scherzetto politicamente scorretto. Per non esser da meno, quattro ultrà della Roma pestano a sangue un cameriere del Bangladesh ricoprendolo d’insulti razzisti: un dolcetto a chi li becca
  • Il braccio destro dell’Appendino di dimette per aver fatto pressioni al fine di togliere una multa a un amico: imbarazzante scherzetto
  • A 34 anni Manuela Moelgg sale sul podio nel primo gigante della stagione: dolcetto alpino
  • Andrea Dovizioso conquista a Sepang la sesta vittoria in campionato: dolcetto rosso
  • Vettel  ne combina di ogni, tampona tutti in partenza e compromette la gara. Vince Verstappen, titolo ad Hamilton: scherzetto rosso
  • 11 giornate, zero punti. Nessuno mai come il Benevento: scherzetto giallorosso

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...